You can find an english translation below. 

Ormai è più di un anno che ho deciso di aprire Roll ‘n’ Play in modo da avere un posto in cui condividere le mie opinioni riguardo videogiochi, giochi di ruolo e Magic: The Gathering.
Non ho mai nascosto il fatto di essere di origine italiana, ma avevo deciso di portare avanti questo blog in inglese per avere una scusa per esercitarmi con la lingua. Il problema è che ho sempre più difficoltà a esprimere ciò che vorrei scrivervi in inglese, cosa da attribuire a mie carenze nel vocabolario. Ciò mi sta portando a scrivere sempre meno, e piuttosto che lasciar perdere questo piccolo progetto, ho deciso che da ora in poi scriverò i miei articoli e le mie recensioni in italiano.
Mi dispiace per quelle poche persone che mi stavano seguendo dall’estero (pochi, ma buoni), però preferisco focalizzarmi su una lingua che conosco davvero bene. Così facendo posso fornirvi più contenuti!

More than a year ago I decided to open Roll ‘n’ Play to have a place where I can share my opinions about videogames, tabletop RPGs e Magic: The Gathering.
I’ve never hidden the fact that I am Italian, but at the time I decided to write this blog in inglese to practice with the language. The problem is that I have growing difficulties to express myself because of my lacking vocabulary. This difficulty is making me write less and, instead of dropping the project, I decided that from now on I will write my articles and reviews in italian.
I am sorry for the few people from abroad who were following me (“few, but good”), but I prefer to focus on a language that I know really well. This way I can give you more content!